Nuovo formato di pasta, le Pennette al 100% farro


Da oggi,  in vendita  sui nostri scaffali, un  nuovo formato di pasta: Pennette al 100% farro,  formato che si aggiunge alla famiglia del 100% farro come le famose Tagliatelle ed i Ritorti.

Il Farro, è la più antica varietà di frumento coltivato dall’uomo.
Il Farro rapportato ad altri cereali presenta un apporto calorico ridotto , la farina ottenuta è ricca di proteine e di vitamine B.
Ottimo per diete a basso contenuto calorico

Acquista le Pennette al farro e segui la nostra ricetta del giorno!!

PENNE DI FARRO, ZUCCHINE E LIMONE
Fai cuocere le penne di farro in abbondante acqua salata in ebollizione.
Nel frattempo, prepara le verdure. Scalda 1 cucchiaio d’olio in in una padella abbastanza ampia, su fiamma bassa. Affetta lo scalogno a rondelle sottili dopo averlo spellato e lascialo cuocere 2 minuti nell’olio caldo, mescolando un paio di volte. Metti un coperchio per trattenere il vapore ed evitare che bruci.

Lava le zucchine e tagliale a rondelle con una mandolina. Grattugia la scorza del limone in un piattino e spremi il succo eliminando eventuali semi.

Trasferisci le zucchine nella padella, mescolale e salale, poi lascia cuocere per 1 minuto su fiamma media, senza coperchio. Bagna con il succo di limone, aggiungi la scorza, mescola e aggiungi 2 cucchiai dell’acqua di cottura della pasta. Richiudi con il coperchio e lascia cuocere a fiamma moderata per 5 minuti – le zucchine devono essere cotte ma non sfatte.

Mentre cuociono sia la pasta che le verdure, grattugia il Parmigiano.
Scola la pasta al dente, versala nella padella con le zucchine e condiscila con i 2 cucchiai di olio tenuti d parte. Aggiungi il Parmigiano e il pepe (facoltativo).

Servi la pasta subito, ben calda.

BUON APPETITO!!

” Coltiviamo con passione per il benessere di chi acquista i nostri prodotti”
Stefano Quartieri

 

La nostra pasta è trafilata al bronzo, e subisce un lento ciclo di essiccazione di 20 ore circa.

Cottura per un risultato ottimale: cuocere in abbondante acqua bollente salata e,  dopo aver calato la pasta,abbassare la fiamma fino al  completamento della cottura. Scolare e condire a piacere.

Lascia un commento